Le statistiche

CREMAZIONE IN ITALIA
italiana.cremazioni-italia
LOMBARDIA, PIEMONTE E EMILIA ROMAGNA SONO LE REGIONI IN CUI LA CREMAZIONE È PIÙ SVILUPPATA
itacrem_statistiche_2017-02
CREMAZIONE IN EUROPA
italiana-cremazioni-europa
IN EUROPA L’ESPERIENZA DELLA CREMAZIONE IN SVIZZERA SI ATTESTA OLTRE L’80%
itacrem_statistiche_2-03
IN ITALIA SI SONO SUPERATE NEL 2016
itacrem_statistiche_2017-05
Nel 2016 si sono registrate a consuntivo 141.553 cremazioni di feretri, contro le 137.165 del 2015. In ciò ha influito considerevolmente il cambio di propensione dei cittadini, per lo più dovuto alla presenza di un maggior numero di impianti sul territorio e alla crisi economica.
INCIDENZA CREMAZIONE IN ITALIA
itacrem_statistiche_2017-06
L’ISTAT ha recentemente diffuso i dati sulla mortalità e popolazione 2016. L’incidenza della cremazione sul totale delle sepolture, per l’anno 2016, è del 23,01%.
NUMERO DI CREMATORI IN EUROPA
itacrem_statistiche_4-04
01. INGHILTERRA (256), 02. FRANCIA (172)
03. GERMANIA (158), 04. SPAGNA (132)
05. OLANDA (80), 06. ITALIA (70)
07. SVEZIA (59), 08. SVIZZERA (28)
09. REP. CECA (27), 10. NORVEGIA (24)
11. FINLANDIA (23), 12. DANIMARCA (20)
13. PORTOGALLO (18), 14. BELGIO (13),
15. POLONIA (13), 16. AUSTRIA (11),
17. IRLANDA (4), 18. ROMANIA (4)
19. SLOVENIA (2), 20. ESTONIA (2)
21. GRECIA (1), 22. LETTONIA (1)
23. LUSSEMBURGO (1)